Arianna Fantin

2013

Cosa vedi dalla tua finestra?

Un'installazione e un libro d'artista costruiti cucendo la corrispondenza epistolare cartacea tenuta con alcuni abitanti e con una classe delle scuole medie V. Neri, con l'attenzione rivolta allo sguardo sul paesaggio che si vede fuori dalla finestra della propria casa, a Pianoro e a Berlino, dove l'artista vive.

Arianna Fantin è artista e costumista nata a Bologna e residente a Berlino. Da diversi anni realizza costumi di scena per teatro di prosa e danza contemporanea lavorando sia con compagnie stabili quali il teatro Schaubühne di Berlino, le Schauspielhaus di Köln, Essen (Grillo Theater) e Mühlheim (Theater an der Ruhr), che con compagnie indipendenti quali ad esempio Laborgras, Collettivo Rame e Fattoria Vittadini. La sua attività di costumista si svolge per lo più in Germania ed in Italia e comprende inoltre alcune collaborazioni nel cinema indipendente e in ambito musicale. La sua ricerca si estende anche alle arti visive, in particolare all’arte tessile e ad interventi di arte pubblica ed arte partecipata, come ad esempio il progetto Cosa vedi dalla tua finestra? pensato per Cuore di Pietra a cura di Mili Romano.
Ha studiato scenografia e costume inizialmente in Italia (Accademia di Belle Arti di Torino e di Bologna) e dal 2008 a Berlino presso la Weißensee Kunsthochschule dove si è laureata nel 2012 con una tesi sul costume in movimento. Durante gli studi sviluppa un linguaggio artistico autodidatta espresso in lavori tessili quali libri d'artista ricamati a mano, illustrazioni e canvas ricamate, performance sull'azione del ricamo, del lavoro a maglia e della tessitura. Questi lavori vengono esposti in diverse mostre collettive e personali in Italia e in Germania (Haus am Lützowplatz, Berlin 2016; Sardegna Store, Berlin 2014; Artelibro, Bologna 2013; MLB Home Gallery, Ferrara 2012; Fragilecontinuo, Bologna 2011). In questi anni lavora inoltre come assistente per la fashion Label di maglieria Maiami con sede Berlino.
Tra 2014 e 2016 lavora come assistente di costume presso il teatro Schaubühne am Lehniner Platz di Berlino con registi quali: Romeo Castellucci, Katie Mitchell, Thomas Ostermeier, Michael Talheimer, Armin petras, Milo Rau, Falk Richter, Nikolas Stehman.
Berlin, 04.04.2020